Risotto con radicchio, pere e nocciole mantecato al parmigiano

Il Risotto con radicchio, pere e nocciole mantecato al parmigiano che vi propongo è un primo piatto che mette insieme il sapore amarognolo del radicchio, il gusto dolce della pera e la croccantezza delle nocciole tostate, una ricetta un pò insolita, ma che certamente non vi lascerà indifferenti.

La mantecatura al parmigiano lo renderanno cremoso e più delicato al palato. Vediamo insieme i semplici passaggi per prepararlo.


Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di riso per risotti
  • 1 radicchio medio
  • 2 pere medie
  • 1 cipolla fresca
  • 80 g di parmigiano grattugiato
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • 20 g di burro
  • brodo vegetale caldo

PROCEDIMENTO

Pulite e lavate il radicchio. Tagliatelo a listarelle e mettetelo in una padella antiaderente con la cipolla tritata ed un filo di olio evo. Lasciatelo cuocere per qualche minuto, giusto il tempo che appassisca.

In un’altra padella fate sciogliere il burro ed aggiungete le pere tagliate a dadini. Fatele cuocere per qualche minuto. Dovranno ammorbidirsi.

In un pentola antiaderente versate metà radicchio, fate scaldare ed aggiungete il riso. Fatelo tostare e portatelo a cottura lentamente, aggiungendo pian piano il brodo vegetale caldo. Mescolate continuamente. A fine cottura, aggiungete il radicchio rimanente, le pere e le nocciole tostate e tritate. Aggiustate di sale.

Mescolate, spegnete il fuoco e mantecate con il parmigiano grattugiato. Il vostro Risotto con radicchio, pere e nocciole mantecato al parmigiano è pronto per essere servito.

Farfalle con radicchio e provola affumicata

Le Farfalle con radicchio e provola affumicata sono un primo piatto prelibato e pratico da preparare in pochi minuti. Il sapore amarognolo del radicchio si sposa alla perfezione con il gusto intenso della provola affumicata.

Adatto a tutti, anche a chi è vegetariano, richiede davvero pochi ingredienti principali: radicchio, provola affumicata e grana grattugiato. Vediamo insieme come realizzare il piatto.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di farfalle
  • 1 radicchio medio
  • 100 g di provola affumicata
  • 80 g di grana grattugiato
  • mezzo bicchiere di latte
  • cipolla q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate il radicchio e tagliatelo a striscioline sottili. Mettetelo in una padella antiaderente con la cipolla tritata e fate cuocere aiutandovi con qualche bicchiere di acqua calda. Se non gradite il sapore intenso del radicchio, eliminate un pochino di acqua di cottura che, nel frattempo, sarà diventata scura.

A cottura quasi ultimata, versate il latte, lasciate cuocere per qualche minuto, salate, pepate ed aggiungete un filo di olio evo a crudo.

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente ed amalgamatela al condimento che nel frattempo avrete rimesso sul fuoco. Finite la cottura aiutandovi con qualche mestolo di acqua di cottura della pasta, aggiungete la provola affumicata a cubetti, lasciate sciogliere ed amalgamate il tutto con il grana grattugiato.

Se la pasta dovesse risultare un pochino asciutta, aggiungete ancora un pochino di olio evo.

Impiattate e servite calde le vostre Farfalle con radicchio e provola affumicata.

Orecchiette con radicchio, philadelphia e granella di pistacchi

Le orecchiette con radicchio, philadelphia e granella di pistacchi è un primo piatto che vi conquisterà al primo assaggio. La cremosità del piatto e la croccantezza dei pistacchi le renderanno una ricetta unica. Adatto a tutti, anche ai bambini, è certamente un piatto privo di grassi e sano. Vediamo insieme come prepararle.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di orecchiette
  • 1 radicchio di Chioggia di medie dimensioni
  • 100 g di philadelphia
  • 2 manciate abbondanti di grana grattugiato
  • mezza cipolla
  • granella di pistacchi q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate e tagliate il radicchio. Mettetelo in una padella con la cipolla tritata e qualche mestolo di acqua. Lasciate cuocete. Io di solito, visto che non amo il sapore amarognolo del radicchio, cerco di smorzarlo un po’ eliminando l’acqua scura di cottura ed aggiungendone dell’altra.

Una volta che l’acqua sarà quasi evaporata del tutto, aggiustate di sale ed aggiungete un filo di olio evo. Fate insaporire il radicchio per qualche minuto ed aggiungete philadelphia. Amalgamate il tutto e spegnete il fuoco.

Cuoocete le orecchiette e scolatele al dente tenendo da parte l’acqua di cottura. Versatele in padella con il radicchio e mantecate con qualche mestolo di acqua di cottura, fino a quando le orecchiette si cuoceranno. Spegnete il fuoco, aggiungete il grana grattugiato e mantecate nuovamente.

Impiattate e servite con una manciata di granella di pistacchi.

Le orecchiette con radicchio, philadelphia e granella di pistacchi sono pronte per essere mangiate.