Risotto piselli, prosciutto e zafferano

Il Risotto piselli, prosciutto e zafferano è un primo piatto davvero sfizioso: un piatto davvero semplice, adatto sia a pranzo che a cena e che stupirà tutti con la sua cremosità. Si prepara con pochi ingredienti: piselli, prosciutto e zafferano sono gli ingredienti base per questa ricetta.

Perfetto in ogni stagione dell’anno, può essere gustato sia caldo che tiepido.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di riso
  • 200 g di piselli
  • 100 g di prosciutto a dadini
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/2 cipolla
  • brodo vegetale caldo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

PROCEDIMENTO

In una padella antiaderente versate un filo di olio e tritate la cipolla. Fate imbiondire leggermente la cipolla e cuocete i piselli con un bicchiere di acqua. Io ho usato i piselli surgelati. Appena saranno cotti, introducete il prosciutto e lasciate andare per qualche minuto. Aggiustate di sale.

In una pentola versate un filo di olio evo, fatelo riscaldare e versate il riso. Fatelo tostare per qualche minuto, mescolandolo. Aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale caldo. In alternativa potete usare dell’acqua calda. Fatelo cuocere aggiungendo il brodo pian piano, ogni volta che notate che si è assorbito tutto.

Aggiungete lo zafferano che avrete fatto sciogliere in una tazzina di brodo. A metà cottura versate i piselli ed il prosciutto. Fate attenzione a che il riso non abbia liquido in eccesso. A cottura ultimata, spegnete il fuoco, aggiustate di sale e mantecate con il parmigiano grattugiato.

Impiattate e gustate il vostro risotto piselli, prosciutto e zafferano.

Il Risotto piselli, prosciutto e zafferano vi da il Buon appetito!

Involtini di prosciutto al formaggio con piselli

Gli involtini di prosciutto al formaggio sono un secondo piatto pratico ed appetitoso, adatto quando non si ha voglia di passare molto tempo dietro ai fornelli.


Bastano pochi minuti e saranno subito pronti per essere gustati. Sia caldi che freddi il risultato sarà assicurato. Io li accompagno spesso con un contorno di piselli, ma voi potete benissimo scegliere altre verdure.

Di seguito i passaggi per prepararli.

Dosi per 6 involtini

  • 6 fette di prosciutto cotto ( io ho usato quello di Praga perché più gustoso )
  • 12 bastoncini di formaggio filante
  • 250 gr di pisellini
  • 1 cipolla fresca
  • sale q.b.
  • farina q.b.
  • 1 noce di burro

PROCEDIMENTO

Per prima cosa tagliate il formaggio a listarelle e posizionatene 2 all’inizio di ogni fetta di prosciutto. Arrotolatelo per formare un involtino. Passatelo nella farina. Continuate così fino a finire tutti gli involtini.

In una padella antiaderente fate sciogliere il burro e fate rosolare molto velocemente gli involtini da ambedue i lati. Spostateli su un piatto. Nel burro rimasto in padella fate rosolare la cipolla tritata, aggiungete i piselli surgelati e lasciate cuocere aggiungendo una tazzina di acqua all’occorrenza. Salate.

Adagiatevi sopra gli involtini e lasciate cuocere per qualche minuto per farli insaporire meglio. Il vostro piatto è pronto. Impiattate e servite.

Tortellini piselli, prosciutto e panna

Tortellini piselli, prosciutto e panna

Oggi avevo voglia di trasgredire un pochino dalla mia quotidiana dieta salutare.

Come ho scritto nel mio blog, non amo particolarmente usare la panna nelle mie ricette, poiché preferisco sentire il sapore genuino degli ingredienti, ma stavolta ho ceduto.


Ebbene, i tortellini con piselli, prosciutto e panna ne sono una prova lampante: un primo piatto semplice da preparare e godurioso che accontenta proprio tutti. Di seguito tutti i passaggi per realizzare questa splendida ricetta.

Dosi per 4 persone

  • 320 gr di tortellini secchi
  • 300 gr di pisellini surgelati
  • 150 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 300 ml di panna da  cucina
  • 1 cipolla fresca o se preferite uno spicchio di aglio
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Tritate la cipolla ( se volete usate uno spicchio di aglio intero ) e mettetela in padella con un filo di olio evo. Fate rosolare leggermente ed aggiungete i pisellini. Fate cuocere a fiamma bassa per qualche minuto. Aggiungete il prosciutto a dadini e continuate la cottura per altri 10 minuti. Aggiungete la panna e fatela arrivare al bollore.  Salate e pepate.

Cuocete i tortellini in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli. Serviteli e consumateli caldi.

Calamaretti e piselli in umido con crostini di pane

Calamaretti e piselli in umido con crostini di pane

Questo gustoso secondo di pesce si cucina in pochissimo tempo e vi assicuro che ha un sapore molto delicato ma allo stesso tempo deciso che sprigiona tutti i sapori del mare  e degli ingredienti usati. Io ho scelto di servirlo accompagnato a fette di pane che ho fatto tostare in forno per 10 minuti.


È una variante del classico piatto ” seppie con piselli “. È un piatto molto nutriente ed allo stesso tempo poco calorico che si può benissimo gustare così o fungere da condimento per un piatto di pasta.

Dosi per 4 persone

  • 500 gr di calamaretti
  • 300 gr di piselli ( io ho usato quelli surgelati perché fuori stagione )
  • 3  cucchiai di concentrato di pomodoro
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • 2 spicchi di aglio
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • olio evo q.b.

PROCEDIMENTO

Mettete in padella uno spicchio di aglio con un filo di olio evo. Fatelo rosolare leggermente ed aggiungete i piselli. Lasciate cuocere con una tazzina di acqua. A cottura ultimata togliete lo spicchio di aglio.

In un’altra padella fate rosolare l’altro spicchio di aglio con un filo di olio evo ed aggiugete i calamaretti lavati velocemente e privati dell’acqua in eccesso. Fateli cuocere per qualche minuto e sfumateli con mezzo bicchiere di vino bianco.

Lasciate evaporare ed aggiungete il concentrato e la passata di pomodoro. Fate restringere il sughetto ed versatevi i piselli. Salate e, se preferite pepate. Servite con una manciata di prezzemolo fresco.