Risotto con radicchio, pere e nocciole mantecato al parmigiano

Il Risotto con radicchio, pere e nocciole mantecato al parmigiano che vi propongo è un primo piatto che mette insieme il sapore amarognolo del radicchio, il gusto dolce della pera e la croccantezza delle nocciole tostate, una ricetta un pò insolita, ma che certamente non vi lascerà indifferenti.

La mantecatura al parmigiano lo renderanno cremoso e più delicato al palato. Vediamo insieme i semplici passaggi per prepararlo.


Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di riso per risotti
  • 1 radicchio medio
  • 2 pere medie
  • 1 cipolla fresca
  • 80 g di parmigiano grattugiato
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • 20 g di burro
  • brodo vegetale caldo

PROCEDIMENTO

Pulite e lavate il radicchio. Tagliatelo a listarelle e mettetelo in una padella antiaderente con la cipolla tritata ed un filo di olio evo. Lasciatelo cuocere per qualche minuto, giusto il tempo che appassisca.

In un’altra padella fate sciogliere il burro ed aggiungete le pere tagliate a dadini. Fatele cuocere per qualche minuto. Dovranno ammorbidirsi.

In un pentola antiaderente versate metà radicchio, fate scaldare ed aggiungete il riso. Fatelo tostare e portatelo a cottura lentamente, aggiungendo pian piano il brodo vegetale caldo. Mescolate continuamente. A fine cottura, aggiungete il radicchio rimanente, le pere e le nocciole tostate e tritate. Aggiustate di sale.

Mescolate, spegnete il fuoco e mantecate con il parmigiano grattugiato. Il vostro Risotto con radicchio, pere e nocciole mantecato al parmigiano è pronto per essere servito.

Dorayaki

I Dorayaki sono una delle merende più diffuse in Giappone. Sono delle frittelline dolci che io ho deciso di farcire con la crema di nocciole. La versione originale prevede una farcitura composta da una salsa dolce a base di fagioli azuki.

Potete anche scegliere di farcirli con marmellata o confettura di qualsiasi gusto. La preparazione è molto semplice ed il risultato davvero molto golose.

Prepariamoli insieme.

Ingredienti per 8 dorayaki

  • 2 uova
  • 50 g di zucchero
  • 100 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di acqua
  • crema di nocciole

PROCEDIMENTO

In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero, incorporate la farina ed il miele. Sciogliete il lievito nell’acqua ed incorporate al composto. Amalgamate per bene e lasciate riposare in frigo per circa 30 minuti.

Fate scaldare una padella antiaderente e versate un cucchiaio di composto. Non occorrerà stenderlo poiché si allargherà da solo.

Appena sul composto si formeranno delle bollicine girate i vostri Dorayaki e cuocete dall’altro lato e cuocete per circa 30 secondi.

Farcite spalmando la crema di nocciole su un lato e ricoprite con un altro Dorayaki. Servite e gustateli.

Frolla con crema al cioccolato fondente e granella di nocciole

La frolla con crema di cioccolato fondente e granella di nocciole è un dolce molto molto goloso e veloce che si prepara in pochissimo tempo.

La pasta frolla pronta rende tutto più semplice.

Se preferite, però, potete prepararla voi e stendere l’impasto leggermente più spesso per avere una croccantezza maggiore.

Per la ricetta della mia frolla cliccate qui.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta frolla rotonda già pronta
  • crema al cioccolato fondente
  • granella di nocciole q.b.

PROCEDIMENTO

Stendete un rotolo di pasta frolla già pronta su uno stampo da 24 cm. Utilizzate la carta forno in dotazione. Fatela aderire bene la frolla ai bordi e e bucherellatela servendovi di una forchetta.

Infornate per circa 25 minuti a 170° in forno statico preriscaldato. Sfornate e lasciatela raffreddare.

Ponetela su un vassoio.

 

Preparate la crema al cioccolato fondente senza uova. Per la ricetta clicca qui. Basterà la dose che troverete nel link.

Vi consiglio di prepararla anticipatamente in modo che si raffreddi.

 

Farcite la frolla con la crema al cioccolato fondente e spolveratela con la granella di nocciole. Mettetela in frigo a raffreddare prima di servire.

 

La frolla con crema di cioccolato fondente e granella di nocciole vi farà rimanere a bocca aperta.

Tiramisù al cioccolato e crema di nocciole

Chi di voi non ha mai mangiato il tiramisù? La domanda ovviamente è retorica. Credo che sia uno dei vostri dolci preferiti, a meno che non amiate il caffè.

Ebbene, la versione classica prevede ovviamente l’uso del caffè e del cacao amaro. Oggi vi propongo una variante che sicuramente delizierà il vostro palato e soprattutto quello dei vostri bimbi: Tiramisù al cioccolato e crema di nocciole.

Useremo sempre i savoiardi e questa volta preparerò la crema senza l’uso di uova. Vediamo insieme questa buonissima ricetta.

Ingredienti per 8 persone

  • 3 stecche di savoiardi
  • 500 gr di mascarpone
  • 200 gr di crema di nocciole
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 100 gr di cioccolato fondente a scaglie
  • 1/2 bicchiere di latte più quello che bagnare i savoiardi
  • nocciole tritate q.b.

PROCEDIMENTO

Aiutandovi con delle fruste elettriche, sbattete il mascarpone con 2 cucchiai di zucchero ed amalgamate per bene. Aggiungete la crema di nocciole ed il latte.

Prendete una pirofila e formate il primo strato del vostro tiramisù con i savoiardi imbevuti velocemente nel latte. Stendete metà crema al mascarpone e crema di nocciole su tutta la superficie e spolverate con metà cioccolato a pezzetti.

 

Ricoprite nuovamente con i savoiardi imbevuti nel latte, la crema al mascarpone e nocciole e finite con la restante parte di cioccolato a pezzetti e nocciole tritate. Mettete in frigo a rassodare.

 

SUGGERIMENTO

Se preferite potete andare avanti con un ulteriore strato di savoiardi e crema. In questo caso aumentate ovviamente la dose della crema.

Rotolo alla Nutella e nocciole

Rotolo alla Nutella e nocciole

Il rotolo alla Nutella e nocciole è un dolce sfiziosissimo da preparare anche all’ultimo, in quanto richiede pochissimo tempo sia per quanto riguarda la preparazione dell’impasto sia per quanto riguarda la farcitura. Vi darò un suggerimento utilissimo per fare in modo che si raffreddi velocemente.

Dosi per 6 persone

  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di farina 00
  • scorza grattugiata di un limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito

Per la farcitura

  • Nutella
  • nocciole tritate

PROCEDIMENTO

Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete la scorza di limone, la vanillina, la farina ed il lievito setacciati poco alla volta.

Versate l’impasto in una teglia rettangolare 40 x 30 cm circa ricoperta di carta forno.

Cuocete in forno statico a 170° per circa 10 – 15 minuti. Controllate che l’impasto si dori in superficie e che non diventi troppo scuro. Sformate e, aiutandovi con due fogli di carta forno appiattite il rotolo ancora caldo con un matterello.

Arrotolatelo aiutandovi con la carta forno e chiudetelo a caramella. Avvolgetelo con uno strofinaccio che avrete bagnato e strizzato e ponetelo in frigo per mezz’oretta. Vedrete come si raffredderà velocemente e prenderà facilmente la forma arrotolata.

Trascorso il tempo di raffreddamento srotolatelo e farcitelo con Nutella e nocciole tritate, richiudetelo e ponetelo in frigo almeno per un’altra mezz’oretta.

Spalmatevi su Nutella e cospargete il rotolo con una manciata di nocciole tritate. Affettate prima di servire.

Sbriciolata con nocciole e marmellata di albicocche

Sbriciolata con nocciole e marmellata di albicocche

La sbriciolata che vi propongo è un dolce dal sapore molto delicato che vi conquisterà sicuramente.


La sua morbidezza ed allo stesso tempo la croccantezza delle nocciole tritate che ho usato la rendono gustosa al palato. Adatta non solo per una colazione nutriente, ma a tutti i momenti della giornata, sarà spesso presente sulla vostra tavola. Ve lo garantisco!

Dosi per uno stampo da 24 cm

  • 400 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di burro freddo
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 gr di nocciole tritate ( 2/3 da versare nell’impasto e 1/3 da mettere sull’impasto crudo dopo averla messa nello stampo ).
  • 400 gr di marmellata di albicocche ( o a piacere )

PROCEDIMENTO

In un’ampia ciotola mescolate la farina con lo zucchero, il lievito e  la vanillina e  i 2/3 delle nocciole tritate. Aggiungete il burro freddo tagliato a tocchetti e le uova.

Lavorate velocemente gli ingredienti con la punta delle dita  fino ad ottenere un composto granuloso, delle briciole insomma.

Rivestite lo stampo di carta forno e versate metà del composto disponendolo in modo uniforme su tutta la base. Versate sul composto la marmellata di albicocche. Ricoprite con il composto rimanente e le rimanenti nocciole tritate.

Infornate per 30 – 35 minuti a 180°. Lasciate raffreddare e, se volete, servite con una spolverata di zucchero a velo.