Bocconcini di spinacino e ricotta profumati alla menta

La ricetta che vi suggerisco di fare è sicuramente un secondo alternativo, adatto ai bimbi ed anche ai vegetariani! È indubbiamente un piatto salutare che mette insieme proteine e verdure ricche di sali minerali,  di vitamine e di ferro.


Inoltre, la cottura in forno le rende più digeribili della solita frittura. Per non parlare della panatura che è fatta solo con pangrattato.

Beh, che dire! Provateli e fatemi sapere!

Dosi per 20 bocconcini

  • 250 gr di ricotta
  • 250 gr di spinacino
  • 2 manciate di pangrattato più quello per l’impanatura
  • 50 gr di pecorino romano
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • menta q.b.
  • basilico q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate e cuocete lo spinacino in una padella con 3 bicchieri di acqua e, a cottura ultimata, salate. Eliminate l’acqua in eccesso e fatelo saltare con un filo di olio evo ed uno spicchio di aglio. Strizzatelo bene e tenetelo da parte. In una ciotola amalgamate la ricotta con un pizzico di sale, menta e basilico tritati. Fate attenzione a sgocciolare per bene la ricotta.

Aggiungete il pecorino romano grattugiato ed il pangrattato.

Amalgamate anche lo spinacino saltato in padella, dopo aver eliminato l’aglio.

Formate dei bocconcini e, dopo averli passati nel pangrattato  disponeteli su una teglia rivestita di carta forno.

Irrorateli con un filo di olio evo ed infornate a 180° per circa 20 minuti ( ricordate di girarli dopo 10 minuti in modo che si formi una bella crosticina da entrambi i lati ). Buon appetito!

Frittatine profumate alla menta

Frittatine profumate alla menta

Le frittatine che vi propongo sono un antipasto o un aperitivo super veloci e molto golosi da preparare in anticipo e gustare fredde.


La particolarità di queste frittatine è la menta e l’erba cipollina che ho usato per condirle, che conferiscono loro un sapore ed un profumo unico. Da quando sono entrata in contatto con il mondo delle spezie e delle erbe aromatiche non le abbandono più!

Più spezie e meno sale per uno stile di vita più salutare! 😉

Dosi per 6 persone

  • 8 uova
  • 2 manciate di parmigiano grattugiato
  • erba cipollina a piacere
  • qualche fogliolina di menta
  • un pizzico di sale

Per Guarnire

  • 70 gr di formaggio spalmabile
  • olive bianche

PROCEDIMENTO

Sbattete le uova con le erbe aromatiche, il sale ed il parmigiano e versate il composto in una teglia ricoperta di carta forno di circa 30 cm per 25 cm.

Cuocete in forno a 170 ° per 15 minuti o comunque finché la superficie si dorerà.

Sformatela e lasciatela raffreddare.

Tagliatela a quadratini limandola ai lati. A me son venuti 16 quadratini.
Lavorate il formaggio spalmabile e amalgamatelo con un pizzico di sale.

Riempite una sac a poche o una siringa per dolci e guarnite le vostre frittatine con la crema ottenuta ed una oliva bianca ( io ho usato quelle già denocciolate.

Buon appetito!

Le proprietà della menta

LE PROPRIETÀ DELLA MENTA

Buon pomeriggio amici,

oggi vorrei parlarvi di una erba aromatica in particolare: la menta.

Questa che vedete in foto è stata piantata circa due settimane fa nel vaso di casa mia e, come vedete è già cresciuta tanto! Premetto che non ho il pollice verde, ma potete pure dirlo: sono stata in gamba! 🙂

PROPRIETÀ

La menta possiede molte proprietà ed apporta benefici notevoli al nostro corpo in quanto, grazie ai principi attivi contenuti in essa, le vengono attribuite proprietà cicatrizzanti e disinfettanti. È utile in caso di disturbi gastro-intestinali, aiuta il funzionamento del fegato e favorisce la digestione.

Si possono preparare delle ottime tisane o dei relativi preparati erboristici, può essere d’aiuto in caso di diarrea e disturbi gastrici. Può coadiuvare il trattamento di disturbi come tosse e raffreddore.

Possiamo inoltre usare la menta per rinfrescare l’alito; svolge un’azione antisettica per il cavo orale.

IN CUCINA

La menta può essere utilizzata in cucina sia fresca che essiccata come erba aromatica da impiegare per insaporire le pietanze. È ottima come condimento per le insalate, per le verdure, i legumi e i cereali.

Attenzione! Un piccolo trucchetto: 

Strofinare sulle dita delle foglioline di menta fresca può aiutare ad eliminare i cattivi odori eventualmente lasciati sulle dita da aglio o cipolla.

Avete capito?

Alla prossima! 😉