Spaghetti con funghi e guanciale croccante

Gli Spaghetti con funghi e guanciale croccante sono un primo piatto molto appetitoso. La loro preparazione è davvero molto veloce e profumato da gustare con amici e parenti.


Io ho usato i funghi champignon, ma se volete dare una spinta in più al piatto vi suggerisco i porcini. Il guanciale croccante delizierà il vostro palato e renderà il vostro piatto ricco e gustoso. Seguite i vari procedimenti per realizzare il piatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di spaghetti
  • 400 g di funghi champignon già puliti
  • 150 g di guanciale a cubetti più 4 fettine
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • 80 g di formaggio grattugiato

PROCEDIMENTO

Mettete in una padella antiaderente i funghi champignon affettati,  l’aglio ed un giro di olio. Lasciate cuocere a fiamma vivace e, quando i funghi si saranno ammorbiditi, sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare, salate ed eliminate l’aglio.

In un’altra padella fate rosolare il guanciale tagliato a cubetti e quello tagliato a fettine. Deve diventare croccante. Eliminate parte dei grassi sprigionati in cottura.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e finite la cottura in padella con i funghi ed il guanciale a dadini, aiutandovi con qualche mestolo di acqua di cottura. Spegnete il fuoco e mantecate con il formaggio grattugiato  ed un giro di olio evo. Impiattate e servite i vostri Spaghetti con funghi e guanciale croccante accompagnato da una fetta di guanciale.

SUGGERIMENTO

Non eccedete con il sale poiché il guanciale risulterà molto saporito e speziato.

Riso al forno con funghi e besciamella

Il riso al forno con funghi e besciamella è un primo eccezionale: conquisterà tutti con il suo ripieno di funghi e formaggio filante. Gustoso e semplice, si prepara in pochissimo tempo.

I funghi conferiranno al piatto un sapore deciso ed al tempo stesso delicato. La besciamella renderà il riso morbido e cremoso. Si può preparare anticipatamente e cuocerlo in un secondo momento o semplicemente riscaldarlo. Il giorno dopo sarà ancora più buono.

Vediamo insieme il procedimento.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di riso arborio o carnaroli
  • 500 g di funghi champignon ( o quelli che preferite )
  • 500 ml di besciamella
  • 250 g di formaggio filante
  • 100 g di grana grattugiato
  • olio evo q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • vino bianco q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Eliminate la parte terrosa dei funghi e passateli velocemente sotto l’acqua o puliteli con un panno umido. Tagliateli a fette e fateli saltare in padella con olio e aglio. Sfumate con il vino bianco, salate e pepate. Aggiungete il prezzemolo tritato ed eliminate l’aglio.

 

Cuocete il riso in abbondante acqua salata, scolatelo al dente e mescolatelo ai funghi.

Preparate la besciamella. Per la mia ricetta clicca qui.

Condite il riso con 3/4 di besciamella. Sporcate una pirofila con metà della besciamella che avete tenuto da parte, versate metà del riso e livellatelo bene con un cucchiaio. Condite con abbondante formaggio e grana grattugiato, ricoprite con un altro strato di riso, la restante besciamella e nuovamente grana grattugiato.

 

 

Infornate a 180° per circa 15 minuti, fino a quando sulla superficie del riso si creerà una crosticina croccante. Buon appetito!

Crostini ai funghi e patate

I crostini ai funghi e patate sono un antipasto veloce da gustare anche freddo. Spesso a casa mia capita che avanzi il pane e, per evitare che ammuffisca, o lo faccio asciugare per fare il pangrattato o, come in questo caso, lo taglio a fettine e faccio i crostini.

Preparo molte versioni di crostini, ma in questo caso ho usato dei funghi e delle patate lesse che mi sono avanzate il giorno prima. La ricetta è semplicissima e occorre davvero poco tempo per realizzarla.

Vediamola insieme.

Ingredienti

  • 8 fette di pane raffermo
  • 1 patata media lessa
  • 150 gr di funghi
  • 2 cucchiai di pecorino romano
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO

Pulite e lavate velocemente i funghi, eliminando la parte terrosa. Metteteli in padella con un filo di olio evo ed uno spicchio di aglio. Fateli cuocere a fiamma vivace, salate ed eliminate l’aglio.

Frullateli con la patata lessa, il pecorino romano ed un filo di olio evo, in modo da ottenere una crema densa.

Mettete le fette di pane in forno a 200° per 5 minuti circa e fatele tostare. Lasciatele raffreddare e spalmate su ciascuna di esse la vostra crema. Se volete potete lasciare da parte qualche fungo, invece di frullarli tutti una volta cotti, e usarlo come guarnizione.

I crostini sono pronti per essere gustati!

Tartellette con crema di funghi e prosciutto

Le tartellette con crema di funghi e prosciutto sono un antipasto davvero facile ed appetitoso da preparare in pochissimo tempo, adatte sia per un aperitivo sia come antipasto per un pranzo o una cena pratico ma al tempo stesso gustoso.


I pochi ingredienti usati rendono questo piatto inconfondibile. Io le ho preparate con la pasta brisee già pronta che conferisce alla ricetta croccantezza, ma se preferite, potete anche prepararle utilizzando la pasta sfoglia.

Potete personalizzarle come meglio credete. Io vi lascio la mia versione!

Dosi per 9 tartellette

  • 1 rotolo di pasta brisee
  • 200 gr di funghi champignon
  • 100 gr. di prosciutto cotto a dadini
  • 100 gr di grana grattugiato
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo q.b.
  • vino bianco q.b.

PROCEDIMENTO

Pulite velocemente i funghi eliminando la parte terrosa e con uno spazzolino o sciacquandoli velocemente sotto l’acqua eliminate la terra in eccesso. Tagliateli nel senso della lunghezza e fateli cuocere in una padella antiaderente con uno spicchio di aglio ed un filo di olio evo.

Eliminate l’aglio e sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare ed aggiungete un terzo del prosciutto cotto a dadini. Lasciate andare ancora per qualche minuto, aggiustate di sale ed aggiungete il prezzemolo tritato.

Mettete il tutto in un mixer, aggiungete 70 gr di grana grattugiato ed un filo di olio a crudo. Tritate fino a formare una cremina.

Stendete il rotolo di brisee e, aiutandovi con lo stampo per crostatine, tagliate la pasta  e disponetela dentro lo stampino ricoperto di carta forno. Bucherellate la brisèè con l’aiuto di una forchetta e lasciate cuocere in forno a 180° per circa 10 minuti o comunque fino a quando la pasta si sarà dorata.

Lasciate intiepidire leggermente e riempite le tartellette con la crema di funghi, prosciutto cotto a dadini ed una manciata di grana grattugiato.

Infornate  a 180° per qualche minuto, fino a quando il grana si sarà fuso. Servite tiepide o gustatele anche fredde.

Farfalle con crema di zucca e funghi

Le farfalle con crema di zucca e funghi sono un primo piatto della stagione autunnale.


La zucca ed i funghi sono i protagonisti indiscussi della ricetta. Il sapore dolciastro della zucca e quello corposo dei funghi la rende una ricetta deliziosa.

È sicuramente un piatto veloce da preparare ed allo stesso tempo genuino e privo di grassi che vi farà riscoprire il gusto dei cibi semplici. Vediamo insieme come prepararle!

Dosi per 4 persone

  • 320 gr di farfalle
  • 400 gr di zucca
  • 150 gr di funghi champignon freschi
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla fresca
  • 1 tazzina di vino bianco
  • prezzemolo q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • scaglie di grana q.b.

PROCEDIMENTO

Pulite e lavate la zucca, tagliatela a dadini e mettetela in padella con un filo di olio evo e una cipolla tritata. Fate cuocere fino a farla sfaldare del tutto. Aggiustate di sale.

Pulite i funghi eliminando la parte terrosa del gambo e privandoli della terra in eccesso ( puliteli con un panno umido o sciacquateli velocemente sotto l’acqua ). Tagliateli nel senso della lunghezza e saltateli in padella con olio evo ed uno spicchio di aglio che eliminerete a cottura ultimata.

Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Salate ed aggiungete il prezzemolo tritato. Unite i funghi alla crema di zucca.

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela e versatela in padella con il condimento. Fatela insaporire a fiamma moderata, impiattate e servite con una manciata di scaglie di grana.

Le Farfalle con crema di zucca e funghi sono pronte per deliziare il vostro palato.

Risotto ai funghi e zafferano

Il risotto ai funghi e zafferano è un primo piatto goloso e adatto alla stagione autunnale.


Io ho usato i funghi champignon, ma voi potete prepararlo con qualsiasi tipi di funghi.

È un piatto molto cremoso grazie alla mantecatura fatta con parmigiano grattugiato e olio evo.

Prepariamolo insieme.

Dosi per 4 persone

  • 320 gr di riso per risotto
  • 300 gr di funghi
  • 1 bustina di zafferano
  • parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • cipolla tritata
  • vino bianco q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • brodo vegetale

PROCEDIMENTO

Lavate e tagliate i funghi, saltateli in padella con uno spicchio di aglio ed un filo di olio evo. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

In una pentola fate rosolare la cipolla tritata con un filo di olio evo, aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Aggiungete il brodo caldo e scioglietevi lo zafferano.

Il brodo va aggiunto man mano che si asciuga e mescolate il riso di continuo. A metà cottura aggiungete i funghi.

Appena il risotto sarà arrivato a cottura ed il brodo si sarà tutto assorbito, salate e pepate. Spegnete il fuoco e mantecate con olio evo e parmigiano grattugiato.

Patate, funghi e pomodorini

Patate, funghi e pomodorini

Questo piatto è un contorno classico e veloce da preparare quando si ha poco tempo a disposizione. È l’ideale per accompagnare i secondi di carne e perché no, anche di pesce. Potete anche aggiungere del peperoncino o del pepe nero.

Io ho usato i funghi comprati al banco frigo del supermercato, ma se voi conoscete i funghi, andate a fare una bella passeggiata in montagna. Il periodo è quello giusto! Il piatto avrà un sapore ancora più intenso e sarà ancora più profumato.

Dosi per 4 persone

  • 2 patate medie
  • 1 vaschetta di funghi champignon già puliti
  • 5 pomodorini
  • rosmarino
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo q.b.
  • qualche foglia di basilico
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO

Pelate e lavate le patate, tagliatele a tocchetti e metteteli in padella con un filo di olio evo.


Fatele rosolare leggermente con uno spicchio di aglio ed aggiungete un bicchiere di acqua calda ed un rametto di rosmarino.

Togliete lo spicchio di aglio, aggiungete i pomodori tagliati a dadini,  i funghi e il basilico tritato. Portate a cottura e salate.

Servite su un piatto da portata con qualche foglia di basilico.

Crepes funghi e prosciutto

Crepes funghi e prosciutto

Le crepes sono un piatto facile e versatile che, a seconda della forma che date e degli ingredienti usati, si prestano benissimo a fare da antipasto, primo, secondo o addirittura dolce. Quelle che propongo io sono un primo godurioso, ripieno di funghi, prosciutto, formaggio e besciamella.

Dosi per 4 persone

Per 16 crepes

  • 400 ml di latte
  • 200 gr di farina
  • 2 uova
  • burro per ungere la crepiera q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • 1 spicchio di aglio
  • parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO

Inziate con il prendere una ciotola e mettete dentro 2 uova, sbattetele velocemente e aggiungete latte e farina in modo da non formare grumi. Lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora coprendo con la pellicola. 

Nel frattempo mettete i funghi in padella con un filo di olio, 1 spicchio di aglio e 1 pizzico di sale.


Lasciate cuocere velocemente a fiamma vivace per 2 – 3 minuti. Tagliate il formaggio a tocchetti ( io ho usato leerdammer grattugiato perché molto saporito).

Ungete con una noce di burro una padella antiaderente o usate una crepiera. Mettete un mestolo di composto al centro e pian piano spalmate fino a formare un disco sottilissimo. Aiutatevi con il movimento circolare del polso.

Appena si formeranno delle bollicine nella crêpe giratela e fatela cuocere dall’altra parte.

Procedete così fino alla fine.

Adesso preparate la besciamella. Per la ricetta clicca qui.

Adesso assemblate la crepes. Mettete su ciascuna di essa una mangiata di funghi, prosciutto, formaggio, un cucchiaio di besciamella e una spolverata di parmigiano grattugiato. Chiudete e disponetela nella teglia.

Andate avanti fino alla fine, ricoprite di besciamella e parmigiano.

In forno a 180° per 15 minuti.