Menu Chiudi

Pizza chiusa senza lievitazione

La Pizza chiusa senza lievitazione è ottima da preparare quando si ha voglia  di qualcosa di sfizioso all’ultimo momento, in questo caso una pizza, ma non si ha il tempo di farla lievitare. Rinuncereste? Io no! Ecco dunque che ci viene in soccorso questa ricetta super veloce e golosa.

Potete farcirla come desiderate, potete anche scegliere di lasciarla aperta come la vera pizza… Io stavolta ho deciso di prepararla chiusa.

Ho farcito la mia pizza con gli ingredienti che avevo a disposizione; per questo ne ho realizzato due versioni: una classica con pomodoro, mozzarella e olive e l’altra con erbette, mozzarella e olive.

Di seguito vi elenco gli ingredienti e vi spiego come prepararla.

Pizza chiusa senza lievitazione: Gli Ingredienti

Ingredienti per 2 pizze del diametro di 24 cm circa

  • 500 g di farina 00
  • 260 g di acqua
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 7-8 g di sale
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate

Per la farcia 1

  • passata di pomodoro
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 150 g di mozzarella ben sgocciolata
  • olive nere q.b.

Per la farcia 2

  • 500 g di erbette
  • 150 g di mozzarella ben sgocciolata
  • olive nere q.b.

PROCEDIMENTO

Versate la farina in una ciotola, aggiungete il sale, l’olio extravergine di oliva e l’acqua nella quale avrete disciolto il lievito istantaneo. Impastate velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

A questo punto dividete il panetto in 4 parti, 2 un po’più grandi degli altri che serviranno come base delle due pizze.

Oleate lo stampo e stendete il primo panetto ( quello più grande ), farcite con la passata di pomodoro, la mozzarella per sgocciolata e le olive nere denocciolate. Irrorate con un filo di olio evo e ricoprite con il panetto più piccolo. Fate un foro al centro in modo che la pizza in cottura non si gonfi. Se lo desiderate potete sporcare la superficie con un cucchiaio di passata di pomodoro.

Procedete alla stessa maniera con la seconda teglia. Questa volta farcite con mozzarella, olive nere ed erbette sbollentate in acqua salata e strizzate.

Per un risultato più goloso potete saltarle in padella con un filo di olio ed uno spicchio di aglio.

A questo punto cuocete in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti.

Le vostre Pizze chiuse senza lievitazione sono pronte per essere servite e gustate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap