Menu Chiudi

Albero di Natale salato

Ciao a tutti, cari amici. Oggi vi suggerisco una ricetta davvero golosa e sfiziosa da preparare in occasione delle feste natalizie: il mio Albero di Natale salato, che io ho farcito con salame e provola. Il risultato sono dei panini morbidissimi e profumati che saranno apprezzati da tutti e che andranno a ruba. Per la sua realizzazione ho utilizzato la farina Aida 2.0 Antico Molino Rosso, biologica di tipo 1 per pane, con pasta madre essiccata e tutto il germe. Utilizzando questa farina io non ho messo lievito, ovviamente.

Per la farcia ho usato il salame al vino rosso di La mia Bottega Toscana che trovate on line sul loro sito internet https://lamiabottegatoscana.com/

Di seguito vi elenco gli ingredienti ed il procedimento per la sua preparazione.

Albero di Natale salato: Gli Ingredienti

Ingredienti

  • 285 ml di acqua
  • 10 g di lievito di birra ( se la farina non contiene pasta madre essiccata )
  • 2 cucchiaini di zucchero ( se utilizzate il lievito )
  • 25g di olio extravergine di oliva
  • 500 g di farina Aida 2.0 Antico Molino Rosso
  • 10 g di sale

Per farcire

  • 150 g di salame al vino rosso
  • 150 g di provola

Per spennellare

  • 70 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • un rametto di rosmarino
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 5-6 foglie di salvia

Per guarnire

  • rametti di rosmarino
  • olive verdi q. b.

PROCEDIMENTO

In una ciotola versate la farina. Se la vostra farina con contiene pasta madre essiccata dovrete sciogliere nell’acqua il lievito e lo zucchero. Aggiungete pian piano l’acqua a temperatura ambiente lavorando energicamente con le mani. Quando l’impasto avrà raggiunto una certa consistenza inserite il sale. Continuate ad impastare fino a che il composto si sarà ben amalgamato.

Fate riposare l’impasto per circa 15 minuti e poi inserite l’olio extravergine di oliva. Non preoccupatevi se il panetto risulterà slegato.

Fate riposare per altri 15 minuti e iniziate a fare 3 giri di pieghe. Rimettete a riposare per circa 45 minuti coperto con pellicola in forno con la luce accesa.

Riprendete l’impasto e fate altri 3 giri di pieghe. Da questo momento in poi il panetto dovrà riposare fino al suo raddoppio. Ci vorranno circa 4-5 ore. Se invece utilizzerete il lievito di birra fresco i tempi si ridurranno.

Trascorso il tempo della lievitazione, riprendete l’impasto e ricavate 23 palline del peso di circa 36-38 g. Appiattitele e farcite con salame e provola tagliati a dadini. Componete il vostro Albero di Natale che metterete a riposare per un’altra oretta.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dell’intingolo da mettere sul vostro albero. Tritate finemente salvia, prezzemolo, rosmarino e aglio. Aggiungete l’olio evo e mescolate con una forchetta. Accendete il forno e portate alla temperatura di 180°C.

Versate sul vostro albero l’olio con le erbe aromatiche ed infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.

Guarnite con rametti di rosmarino freschi e olive verdi.

Il vostro  Albero di Natale salato è pronto per essere gustato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap