Menu Chiudi

Pain au chocolat

Il Pain au chocolat è un impasto dolce tipico della  tradizione culinaria francese, insieme al famoso croissant.

Si tratta di una pasta lievitata sfogliata ripiena di stecche di cioccolato. Sono praticamente l’equivalente dei nostri saccottini al cioccolato. Morbidissimo, golosissimo e super sfogliato vi conquisterà al primo assaggio.

Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato la Tavoletta Le Naturali Grezzo Beppiani, un’azienda che nasce oltre 10 anni fa nella provincia di Belluno, ai piedi delle Dolomiti, con lo scopo di rendere accessibile a tutti un cioccolato di alta qualità. Questa tipologia di cioccolato è adatta a chi ama il sapore intenso ed originale delle fave di cacao.

Di seguito vi elenco gli ingredienti necessari ed il procedimento per prepararlo senza troppe difficoltà.

Pain au chocolat: Gli Ingredienti

Ingredienti per 10 pezzi

  • 175 g di farina 0 tipo manitoba
  • 325 g di farina 00
  • 60 g di zucchero semolato
  • 50 g di burro a temperatura ambiente
  • 230 ml di acqua fredda
  • 12 g di  lievito di birra fresco
  • 12 g di sale

Per la sfogliatura

  • 200 g di burro freddo

Per il ripieno

Per spennellare

  • 1 uovo
  • zucchero a velo q.b.

Pain au chocolat

PROCEDIMENTO

Per la realizzazione dei Pain au chocolat iniziate a mescolare le farine e lo zucchero.

Dividete l’acqua in 2 parti. In una scioglietevi il sale e nell’altra il lievito di birra fresco.

Tagliate il burro che dovrà essere a temperatura ambiente a cubetti ed iniziate ad incorporarlo alle farine un pezzetto per volta. Procedete così fino a terminare tutto il burro. Aggiungete l’acqua con il lievito a filo e continuate ad impastare. In ultimo versate l’acqua nella quale avete disciolto il sale. Lavorate l’impasto e trasferitelo sulla spianatoia infarinata. Impastate fino a quando il composto diventa liscio ed omogeneo. Mettete in frigo coperto con pellicola per circa 2 ore. Riprendete la pasta e stendetela fino ad ottenere un rettangolo di 45 x 25 cm.

Stendete il burro freddo tra due fogli di carta forno, picchiettando energicamente con il matterello. Stendetelo fino a ricavare un rettangolo pari a metà della sfoglia. Se dovesse diventare troppo molle riponetelo in frigo per una mezz’oretta. Adagiate il burro su metà della sfoglia e richiudete a libro.

Pain au chocolat

Girate la pasta con l’apertura a sinistra e stendetela con il matterello fino a ricavare un rettangolo dalle dimensioni iniziali.

Fate a desso le 4 pieghe. Prendete la parte inferiore della sfoglia e piegatela fino ad arrivare a 2/3 della pasta, piegate la parte superiore affinchè appoggi su quella inferiore e piegate il rettangolo ottenuto su se stesso.

Pressate leggermente con le mani e avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per un’ora.

Riprendete la sfoglia, eliminate la pellicola e tenete la sfoglia con l’apertura sulla destra. Tirate la sfoglia con il matterello fino a raggiungere il rettangolo iniziale. Piegate la parte superiore fino a raggiungere il centro della sfoglia e ripiegare quella inferiore fino a sovrapporla a quella superiore. Pressate con le mani e avvolgete nella pellicola. Riponete in frigo per un’ora.

Pain au chocolat

Nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria e versatelo in uno stampo da plumcake imburrato e ricoperto con carta da forno. Ponete in freezer a rassodare.

Trascorso il tempo di riposo della pasta, riprendete la sfoglia e stendetela formando il famoso rettangolo. Tagliate la sfoglia in 10 rettangoli uguali.

Tagliate il cioccolato in 20 barrette.

Posizionate una barretta di cioccolato a 1 cm di distanza dal bordo del primo rettangolo, avvolgete la pasta fino a coprire la barretta. Posizionate la saconda barretta di cioccolato ed arrotolate la sfoglia, avendo cura di posizionare la chiusura in basso. Continuate così fino a terminare i saccottini.

Trasferite i saccottini ben distanziati tra di loro su una leccarda da forno coperta con un foglio di carta da forno.

Coprite con pellicola e lasciate riposare in forno per circa 3 ore. Prima di infornare fate riposare in frigo per circa mezz’oretta, in modo che il burro si ricompatti.

Spennellate con uovo sbattuto il Pain au chocolat.

Cuoceteli in forno preriscaldato a 190°C per circa 15-20 minuti.

Lasciate intiepidire e servite il Pain au chocolat spolverizzato con zucchero a velo.

Ringraziamo l’azienda Beppiani per averci permesso di assaggiare il loro buonissimo cioccolato e vi invito a visionare il loro sito internet http://www.beppiani.it/ per scoprire la vasta gamma di tavolette e box che propongono.

SUGGERIMENTO

Potete sostituire il cioccolato con le famose barrette Kinder, cioccolato al latte o bianco. Potete addirittura cuocere il Pain au chocolat vuoto e riempirlo con marmellata o creme spalmabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap