Menu Chiudi

Caponata siciliana

La Caponata è una ricetta tipica della cucina siciliana. Si tratta di un insieme di ortaggi fritti, conditi con sugo di pomodoro, sedano, cipolla, olive, capperi e pinoli in salsa agrodolce. Ne esistono numerose varianti, a seconda degli ingredienti ed io vi presento la mia, quella che ho imparato a preparare grazie alla mia mamma.


La prepara al forno e vi assicuro che il suo sapore non ha nulla da invidiare a quella fritta. Un contorno, la Caponata, nato per essere gustato con delle fette di buon pane siciliano di grano duro. La preparazione di questo delizioso contorno è semplicissima e veloce. Di seguito vi spiego cosa fare.

Caponata: Gli Ingredienti

  • 1 melanzana media
  • 2 peperoni rossi
  • 2 patate medie
  • 4 pomodori
  • 1/2 cipolla
  • sedano q.b.
  • basilico q.b.
  • 1 manciata di uvetta sultanina
  • 1 manciata di capperi dissalati
  • 70 g di pinoli
  • olive verdi q.b.
  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
  • 1/2 tazzina di aceto bianco
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • olio evo q.b.
  • olio di semi q.b.

Caponata Siciliana

 

PROCEDIMENTO

Lavate e pelate le patate, tagliatele a tocchetti e versatele  in una pirofila. Lavate le melanzane, tagliatele a cubetti ed aggiungetele alle patate. Inserite anche i peperoni dopo aver eliminato i semi interni ed i filamenti bianchi. Proseguite con pomodori a pezzetti privati dei semi, cipolla tagliata a fettine sottili e sedano tritato grossolanamente. Fate ammorbidire l’uvetta sultanina in acqua tiepida, strizzatela e aggiungetela agli ortaggi già tagliati. Inserite i pinoli, i capperi dissalati e le olive verdi a pezzetti. Salate, condite con olio evo e di semi. Ne basterà in totale 1 tazzina circa.

Mescolate ed infornate a 180° per circa 20 minuti. A metà cottura inserite la passata di pomodoro ed il doppio concentrato di pomodoro disciolto in pochissima acqua. Fate il cosiddetto agrodolce: mescolate 1 cucchiaino raso di zucchero in 1/2 tazzina di aceto bianco. Attenzione a bilanciare bene zucchero ed aceto. Versatelo sulla Caponata e mescolate per bene. Fate cuocere per ulteriori 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Gli ortaggi non dovranno essere scotti. Aggiustate di sale ed aggiungete basilico fresco a piacere.

La Caponata si può gustare tiepida o fredda. Nella nostra famiglia la si preferisce fredda: i sapori e gli odori si sentono maggiormente.  Si può servire sia come antipasto che come contorno, accompagnata anche da un ottimo pane per bruschette.

 

Caponata Siciliana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap