Colomba strapazzata

La Colomba strapazzata nasce come dolce di riciclo delle festività pasquali. Colombe ed uova di Pasqua non sono mancate sulla nostra tavola e così ho deciso di preparare questo dolce golosissimo e veloce con una farcitura di crema pasticcera e cioccolato.

Ho scelto questo nome perché la colomba viene tagliuzzata a cubotti per cui “strapazzata”. A casa mia è finita subito ed è stata molto apprezzata dalla mia famiglia, specialmente da mio marito. Provate per credere!

Ingredienti per uno stampo da 22 cm

  • 3/4 di una colomba
  • 250 ml di crema pasticcera
  • cioccolato q.b. ( al latte o fondente )
  • 1 uovo
  • 1/2 bicchiere di latte
  • cannella q.b.
  • zucchero di canna q.b.

PROCEDIMENTO

Tagliate a fette la colomba e successivamente a cubotti. Foderate il vostro stampo con carta forno ed adagiatevi la colomba a pezzetti in modo da non lasciare spazi liberi e schiacciate per bene. Sbattete l’uovo con il latte e spennellate con metà di esso la colomba che avete messo nello stampo.

Versate la crema pasticcera che nel frattempo avrete preparato e lasciato raffreddare. Vi ricordo che trovate la ricetta sul mio blog alla voce “Preparazioni di base” oppure potete semplicemente cliccare qui.

Aggiungete pezzetti di cioccolato al latte o fondente e ricoprite con un altro strato di colomba tagliata a cubotti. Spennellate con l’uovo ed il latte rimanenti, cannella in polvere e zucchero di canna.

 

 

 

Infornate a 170° per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare e servite la vostra Colomba strapazzata. Potete anche gustarla il giorno seguente dopo averla fatta riposare in frigo. Sarà ancora più buona, ve lo garantisco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *