Menu Chiudi

Chiacchiere di Carnevale

Le Chiacchiere di Carnevale sono un dolce tipico. Prendono nomi diversi a seconda della provenienza: frappe, cenci, bugie non sono altro che sfoglie friabili che vengono fritte e cosparse di zucchero a velo.

Sono molto semplici da preparare ed il trucco per la buona riuscita delle chiacchiere sta nella frittura: asciutta e leggera. La particolarità di questa ricetta è che, pur non usando lievito, si gonfieranno ugualmente. Prepariamole insieme.

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 50 g di burro morbido
  • 3 cucchiai colmi di zucchero
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • zucchero a velo
  • olio di semi per friggere

PROCEDIMENTO

In un ciotola versate la farina, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata ed il sale. Mescolate. Fate un buco al centro ed aggiungete le uova, il vino ed il burro morbido. Lavorate l’impasto fino a che diventi liscio ed omogeneo.

Lasciate riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente, avvolgendo il panetto con la pellicola. Dividete l’impasto in 4 parti e, con l’aiuto di un tirapasta, stendete una sfoglia sottile. Iniziate con uno spessore maggiore per poi arrivare ad uno spessore più sottile di circa 2-3-mm.

Con una rotella a taglio smerlato tagliate le chiacchiere a forma di rettangolo o come più vi piacciono.

Portate l’olio ad una temperatura di circa 160° e friggete le chiacchiere da ambedue i lati. Scolatele su carta assorbente e, quando si saranno raffreddate, cospargete con abbondante zucchero a velo.

Le vostre Chiacchiere di Carnevale sono pronte per essere gustate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap