Menu Chiudi

Spiedini di pollo al prosciutto e formaggio

Gli spiedini che vi propongo oggi sono un secondo piatto appetitoso e genuino da preparare in casa invece di comprarli già pronti in macelleria.


La bontà e la freschezza degli ingredienti sono punti in più a loro favore, nonché un bel risparmio di danaro da considerare.

Sono adatti proprio a tutti e possono essere farciti come più vi aggrada. Io ho scelto la classica farcitura di prosciutto cotto e formaggio, ma voi potete sbizzarrirvi: spinaci e formaggio, mortadella e robiola, robiola e pistacchi…a voi la scelta!

Sembrano difficili da preparare, ma con qualche accortezza e con l’aiuto delle foto-guida sarà un gioco da ragazzi.

Vediamo insieme i vari passaggi.

Dosi per 4 spiedini da 4 rotolini ciascuno

  • 5 fette di petto di pollo tagliate sottili
  • 100 gr di prosciutto cotto affettato
  • 100 gr di formaggio affettato
  • pangrattato q.b.
  • qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • semi di finocchio q.b.
  • erba cipollina q.b.
  • basilico q.b.
  • sale q.b.
  • olio di semi q.b.

PROCEDIMENTO

Stendete su un tagliere la fettina di pollo e spennellatela da entrambe le parti con olio di semi. Panatela con il pangrattato condito con parmigiano, sale, semi di finocchio, basilico tritato ed erba cipollina.

Stendete sulla fetta il prosciutto cotto ed il formaggio e chiudete arrotolando la fettina di pollo. Fermatela con 3 spiedini.

Aiutandovi con un coltello, tagliate il rotolino  in 3 parti.

Sistemateli nello spiedino e passateli nel pangrattato da entrambe le parti. Procedete così fino a completare i vostri spiedini.

Posizionateli in una teglia ricoperta di carta forno, irrorateli con un filo di olio di semi e cuocete in forno a 180° per 20 minuti rigirandoli di tanto in tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *