Menu Chiudi

Hamburger di salmone e zucchine

Stasera mi sono cimentata in questa sfiziosissima ricetta ed il risultato è stato stupefacente.

Anche mia figlia lo ha mangiato con molto entusiasmo e cosa c’è di meglio che vedere la propria figlia mangiare senza fare storie?


Vi suggerisco di chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di darvi la parte finale del salmone: per intenderci la parte della coda. Io l’ho fatto deliscare e ho fatto togliere la pelle. Vediamo come prepararlo.

Dosi per 4 hamburgers

  • 500 gr di salmone
  •  1 zucchina (servirà solo la parte esterna)
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di senape dolce
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 1 tazzina di olio evo
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO

Tagliate il salmone a pezzetti e tritatelo ( vi consiglio di tritarlo  a poco a poco altrimenti avrete difficoltà ) con la parte esterna di una zucchina tagliata a tocchetti, il prezzemolo, il sale, la senape, i semi di sesamo e l’olio evo.

Tagliate la carta forno a quadrotti e, con l’aiuto di un coppapasta rotondo che andrete a poggiare sulla carta forno, formate gli hamburgers, livellandoli con un cucchiaio o un batticarne.

Togliete il coppapasta e posizionate i vostri hamburgers con la rispettiva carta forno su un vassoio e mettete in frigo per una mezz’ora in modo che si compattino. 

Riscaldate la ghisa e cuocete l’hamburger 10 minuti per lato a fiamma media. Per la cottura mantenete la carta forno in modo che la carne non si spappoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap