Menu Chiudi

Calamaretti e piselli in umido con crostini di pane

Calamaretti e piselli in umido con crostini di pane

Questo gustoso secondo di pesce si cucina in pochissimo tempo e vi assicuro che ha un sapore molto delicato ma allo stesso tempo deciso che sprigiona tutti i sapori del mare  e degli ingredienti usati. Io ho scelto di servirlo accompagnato a fette di pane che ho fatto tostare in forno per 10 minuti.


È una variante del classico piatto ” seppie con piselli “. È un piatto molto nutriente ed allo stesso tempo poco calorico che si può benissimo gustare così o fungere da condimento per un piatto di pasta.

Dosi per 4 persone

  • 500 gr di calamaretti
  • 300 gr di piselli ( io ho usato quelli surgelati perché fuori stagione )
  • 3  cucchiai di concentrato di pomodoro
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • 2 spicchi di aglio
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • olio evo q.b.

PROCEDIMENTO

Mettete in padella uno spicchio di aglio con un filo di olio evo. Fatelo rosolare leggermente ed aggiungete i piselli. Lasciate cuocere con una tazzina di acqua. A cottura ultimata togliete lo spicchio di aglio.

In un’altra padella fate rosolare l’altro spicchio di aglio con un filo di olio evo ed aggiugete i calamaretti lavati velocemente e privati dell’acqua in eccesso. Fateli cuocere per qualche minuto e sfumateli con mezzo bicchiere di vino bianco.

Lasciate evaporare ed aggiungete il concentrato e la passata di pomodoro. Fate restringere il sughetto ed versatevi i piselli. Salate e, se preferite pepate. Servite con una manciata di prezzemolo fresco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap